Capire il Pene – Struttura e Funzioni del Pene

Sotto, la struttura e le funzioni del pene sono rese molto più semplici da capire.

Introduzione

Il pene è l’organo maschio esterno del sesso usato per copulare ed eiaculare lo sperma e per trasportare l’urina fuori del corpo. Il pene è la controparte del clitoride nella femmina. In latino, la parola “pene” originariamente significava “una coda”. Il latino “pene” è relativo al verbo pendere che significa “appendere giù.”

Il pene è una meraviglia della natura, un recettore del piacere in modo perfetto non ha alcun dubbio ispirato molti dei miti dell’uomo a causa del suo design intelligente apparente. È, a volte, notevolmente sensibile e protuberante, e ad altri durevoli e discreti.

Struttura del Pene

Struttura del Pene

1. Glande: La testa del pene è normalmente lucido ed elastico. È l’omologo altamente innervato e sensibile al clitoride femminile. Il glande è davvero un organo interno, tranne durante l’eccitazione sessuale, quando emerge dal prepuzio.

La superficie del glande non è la pelle, ma la membrana mucosa, come l’interno delle labbra. Negli uomini circoncisi, la membrana mucosa diventa cheratinaed; vale a dire essiccato, ispessito, e insensibile-in una parola, insensibile.

Il crinale dove il glande si fonde con l’albero del pene è chiamato la corona. Anche negli uomini circoncisi, la corona è molto sensibile, se non il solletico, durante l’eccitazione.

2. Frenulo: Il frenulo è un tessuto connettivo molto elastico che unisce il lato ventrale (sotto) del glande al tubo della pelle. Durante l’eccitazione il frenulo è così sensibile che la luce persistente flicking di solo questa zona è sufficiente a portare la maggior parte degli uomini all’orgasmo.

Dopo l’eccitazione si placa, il frenulo tira la pelle prepuzio di nuovo in posizione sopra il glande, proteggendo il glande dagli effetti di essiccazione dell’aria e qualunque sia il pene potrebbe entrare in contatto con (abbigliamento, biancheria da letto).

3. Pelle interna: Appena sotto la corona è una regione conosciuta è la pelle interna o la pelle rosa. Come il glande, questa zona vede solo la luce durante l’eccitazione, ed è protetta dal tubo della pelle in altri momenti. Nel pene circonciso, più della metà della pelle rosa è tipicamente rimosso.

La pelle rosa ha ghiandole sebacee che emanano emollienti naturali. Questi batteri lotta e mantenere la pelle morbida e sensibile. Quando combinato con le cellule morte della pelle, gli emollienti costituiscono un composto naturale noto come smegma. Smegma può essere sciacquato via con acqua libera (non sapone-eviti di dissolvere gli emollienti protettivi) se voluto.

Ha un aroma muschiato, non dis-simile a quello associato con genitali femminili. Se qualsiasi tipo di detergente deve essere utilizzato dovrebbe essere un non-sapone liquido come Cetaphil.

4. Tubo della pelle: L’albero principale del pene è coperto da un tubo piegato di pelle. Questa zona è meno sensibile della pelle rosa. In un uomo circonciso, la base della zona dell’albero include capelli-cuscinetto pelle che altrimenti sarebbe stata sullo scroto o tumulo pubico. Pelosità migra l’albero a causa di una vita di tensione da erezioni. Gli uomini intatti non hanno peli grossolani sull’albero del pene.

5. Prepuzio: Il prepuzio è la porzione di pelle interna ed esterna che copre il glande. Conosciuto anche come il prepuzio, questo (insieme con la maggior parte dei frenulo tipicamente) è ciò che viene rimosso in circoncisione. Il bordo principale del prepuzio in cui piega indietro contiene i ricevitori specializzati del nervo, a volte denominato J-cellule che rispondono ad essere raddrizzato.

6. Tessuto erettile: All’interno dell’albero del pene sono tre camere di tessuto erettile che ingolano di sangue durante l’eccitazione. Questi sono radicati nel profondo del corpo, in modo che la vera lunghezza del pene è di pochi centimetri più di quello che viene visto esternamente.

7. Uretra: L’uretra è il condotto che trasporta l’urina e lo sperma dal corpo. Si corre proprio sotto il frenulo, e questa zona (circa un centimetro dal glande) è (a parere non tutti) l’omologo maschile al G-spot.

Proprio come nel punto G femminile, il condotto urinario è presente, e proprio come nella femmina risponde ad una profonda stimolazione impastatrice, ma solo in un momento di eccitazione molto approfondita.

Funzione del Pene

Le funzioni del pene possono essere divise in due tipi principali:

Pene agisce come una fonte o passaggio per espellere i rifiuti indesiderati fuori del corpo sotto forma di urina.
pene funge da organo riproduttivo chiave o genitale nei maschi e quindi è responsabile della procreazione.

Altre funzioni secondarie del pene includono un fattore importante nel raggiungimento della soddisfazione sessuale e psicologica, del piacere e del benessere sociale.

Parlando della sua funzione (o fisiologia), il vostro pene è composto di 3 zone principali, 2 grandi camere sulla parte superiore (il termine tecnico per questo è i corpora cavernosi) e 1 più piccola camera sulla parte inferiore (il corpus spugnoso).

Funzioni del Pene

Quando si guadagna un’erezione il tuo pene si riempie di sangue, riempiendo queste tre camere. Il corpus spugnoso è la camera utilizzata principalmente quando si urina e eiaculare. I corpora cavernosi tuttavia, è la camera principale della tenuta di anima del pene. Questo è dove il 90% di tutto il sangue viene mantenuto ogni volta che si guadagna un’erezione.

Comprensione Erezione del Pene

Il pene non contiene ossa o muscolo, ma è costituito da morbido, tessuto spugnoso che è pieno di vasi sanguigni e un sacco di nervi. Quando un uomo è eccitato sessualmente, queste navi riempiono di sangue. Questo provoca il pene per ingrandire e irrigidire, che si chiama un’erezione. Quando sperma esce dal pene si chiama eiaculazione.

L’erezione si ottiene riempiendo i due corpi cavernosi camere di sangue. A differenza di alcuni altri mammiferi, gli esseri umani devono fare affidamento invece sul ingorgo con il sangue per raggiungere l’erezione. Quando l’erezione è innescata da stimolazione sessuale, le arterie che portano il sangue al pene dilatare al fine di aumentare il flusso di sangue.

La spugna-come corpora cavernosi si riempie di sangue, che rende il pene rigido. I tessuti più rigidi costringono le vene che portano il sangue lontano dal pene al fine di mantenere l’erezione.

I Tre Stati del Pene

In base al suo stato esistente o condizione, un pene, in un momento, può avere uno dei seguenti tre stati:

1. Pene flaccido: Un pene flaccido è uno che non è stimolato o non suscitato, e sarebbe visto quando l’uomo è nella posizione normale.

2. Flaccido pene allungato: Un pene allungato flaccido è quando il pene flaccido è tirato alla relativa distanza massima.

3. Pene eretto: Un pene eretto è uno che è al massimo stimolato, sia attraverso la manipolazione visiva, tattile o farmaceutica.

Come Misurare la Lunghezza del Vostro Pene?

Qui è il senso più semplice e più facile misurare il vostro pene nel paese. Dopo avere ottenuto un’erezione, angolare il vostro pene giù fino a che non sia parallelo al pavimento.

Regoli il vostro righello o nastro di misurazione contro il vostro osso pubico appena sopra la base del pene e misuri alla punta. Questa sarà la lunghezza media del vostro pene in stato eretto.

 

Leave a Reply